Opere di urbanizzazione Piani di Zona 167/62

L'Amministrazione comunale nell'ultimo decennio ha incentrato lo sviluppo edilizio della Città unicamente attraverso l'attuazione di diversi Piani di Zona (Legge 167/62) che nel tempo hanno interessato i quartieri di Villa Reatina, Campoloniano Nord, Micioccoli e Quattrostrade.
Tuttavia delle opere di urbanizzazione primaria, previste dalla normativa per i nuovi insediamenti, solo una parte è stata finora realizzata a discapito della sicurezza dei cittadini e della fruibilità degli spazi.

I lavori ancora da compiere sono i seguenti:

  • Completamento delle pavimentazioni stradali;
  • Realizzazione di marciapiedi;
  • Completamento degli impianti di pubblica illuminazione;
  • Realizzazione di parcheggi;
  • Realizzazione e adeguamento del sistema fognario;
  • Realizzazione di aree a verde pubblico attrezzato.

La Giunta, ritenendo tali interventi prioritari, ha deliberato di impiegare le risorse di un finanziamento della Cassa depositi e prestiti (pari a circa 248.000 euro), inizialmente destinate al secondo stralcio del progetto che prevedeva l'installazione di sistemi d'illuminotecnica a Ponte Cavallotti, Ponte Giovanni XXIII e Ponte di Ferro, per realizzare opere di urbanizzazione primaria nei quartieri di Campoloniano e Micioccoli.

Nello specifico i primi interventi riguarderanno:

  • Impianto di pubblica illuminazione di via Americo De Santis (Campoloniano Nord);
  • Completamento pavimentazione stradali bituminose e marciapiedi del Piano di Zona 167/62 IV Decennio (Micioccoli A);
  • Realizzazione di marciapiedi e rete viaria del Piano di Zona 167/62 IV Decennio (Micioccoli B).

Tags: 

Argomento: