Nota della maggioranza - Consiglio comunale 6 maggio 2015

Nel precisare che le problematiche poste all’odg del Consiglio Comunale odierno non sono di stretta competenza dell’Ente Comune di Rieti, e afferiscono all'attività di un'altra Istituzione locale che non ha bisogno di alcuna supplenza, l’intera maggioranza non intende comunque eludere la trattazione delle questioni richiamate ritenendo occupazione e mobilità temi di primaria importanza in un territorio già pesantemente colpito da ataviche difficoltà che il lungo periodo di crisi ha fortemente accentuato.
Tanta è la consapevolezza della difficile situazione sul versante del lavoro che già da mesi il centrosinistra alla guida di Comune, Provincia e Regione, ha con forza tentato di individuare nelle pieghe della legislazione vigente credibili soluzioni ai problemi.
Non intende oggi affidarne la trattazione ad un ulteriore dibattito consiliare (considerati i due consigli provinciali tenuti sul tema e la circostanza che ben 5 consiglieri comunali siedono nell'assise provinciale) che, da una parte, lascerebbe spazio ad una mera strumentalizzazione e da un'altra sarebbe vuoto, quanto sterile, esercizio propagandistico.
E’ tanto forte invece la volontà di approfondire le questioni relative, in particolar modo, al destino dei lavoratori di Risorse Sabine in modo concreto e realistico che, attraverso l’istituzione di un gruppo di lavoro che veda la presenza di forze sindacali, rappresentanti dei lavoratori e istituzioni tutte, già nel pomeriggio di oggi si aprirà il confronto con forze sindacali, lavoratori e istituzioni.

Tags: