“Rieti Città Amica dei Bambini". Il programma del 21 maggio 2015

Mercoledì 21 maggio, come tutte le mattine, numerosi gli appuntamenti in programma per gli Istituti Comprensivi reatini. Fra i tanti, alle 10, presso il Lungovelino Bellagamba, il Comando Provinciale del Corpo Forestale di Rieti, in collaborazione con la Provincia di Rieti, proporrà l'incontro ludico-educativo “Velino Nostrum”. Un'iniziativa coordinata dalla Forestale per sensibilizzare i ragazzi sul tema del rispetto dell'ambiente, prendendo spunto dalla meravigliosa limpidezza del Fiume Velino.
Sempre alle 10, nel vicino Parco 6 giugno 1944 di via della Cavatella, la Federazione Italiana Pentathlon Moderno si cimenterà, grazie all'ausilio dei propri istruttori federali, in una dimostrazione delle cinque discipline, consentendo ai bambini di sperimentarsi in uno sport affascinante e multidisciplinare.
Il pomeriggio, dalle 15, numerose le attività previste a Piazza Oberdan. Mentre l'Associazione “Segnali di Fumo” farà vivere ai bambini un'esperienza particolare, proponendo una serie di “giochi del passato”, l'Associazione “Bubuleya” intratterrà i piccoli ospiti con il laboratorio di pittura creativa “Dipingiamo come Sol Lewitt”. Nella piazza sarà presente anche il Punto Informazione della ASL di Rieti – Unità Operativa Complessa Materno Infantile.
Dalle 16 al Parco 6 giugno 1944 di via della Cavatella una serie di iniziative accompagneranno il pomeriggio: dal laboratorio di aquiloni dell'Associazione “Help Tania Somalie e Friends ODV” ai momenti ludici proposti dalle Cooperative Sociali Valli Reatine, fino a “Naturando” della Scuola del Corpo forestale dello Stato di Cittaducale, con attività ludiche ed educative alla scoperta della natura, degli animali e della sensorialità.
Sempre alle 16, a Palazzo Dosi in Piazza Vittorio Emanuele II, un nuovo incontro dedicato alla formazione: “La mia famiglia è la tua. La pratica dell'affido per la tutela dei diritti dei minori”. Apriranno i lavori Stefania Mariantoni, assessore alle Politiche Socio-sanitarie, Franco Alvaro, Garante dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza del Comune di Rieti e Antonella Brunelli, assistente sociale ASL, membro del Gil. Il dibattito, moderato dalla Psicologa Alessandra D'Agostino, vedrà intervenire Serena Mastroberardino, Psicologa Dottore di Ricerca, Paolo Greco, Psicologo Psicoterapeuta, Direttore della Società Italiana Gestalt sede di Roma, Daniela Bartoli, Psicologa Psicoterapeuta, Docente Società Italiana Gestalt, Dario Cucco, Educatore professionale, Mercedes Gentile, Funzionario della Casa Affidamento del Comune di Torino, Valeria Patacchiola, Presidente ARCI Rieti e Valeria Natali, Psicologa Psicoterapeuta, Presidente dell'Associazione Krisalidea.
Alle 17, presso la Sala delle Colonne dell'Istituto Sacchetti-Sassetti in Piazza Mazzini, si terrà un incontro tematico sulla cura dell'ambiente come prevenzione per la salute, curato dall'ACLI Giorgio e Silvia, organizzazione di volontariato reatina operante nel settore socio-sanitario in campo oncologico ed impegnata, da oltre venticinque anni, in una costante attività di assistenza ai malati ed alle loro famiglie
La giornata si concluderà alle 18.30 all'Auditorium Varrone con un concerto degli allievi del Centro Studi Musicali Pitoni.

Per informazioni, dettagli e programmazione è possibile consultare il sito www.rietiamicadeibambini.it e la pagina Facebook “rieticittàamicadeibambini”.

Tags: 

Argomento: