Rieti 2020, al via la call per accogliere le manifestazioni di interesse di privati

La Giunta ha definito e approvato una strategia che attiva uno scenario e una visione concreta di città del benessere e dello sport da perseguire entro il 2020, anno in cui Rieti ospiterà gli Europei juniores di atletica leggera.

La "vision" generale, nata all'interno del progetto Vital Cities – il percorso che vede Rieti coinvolta in un network di 10 città europee che mirano a divenire città del benessere e della qualità della vita - prevede la definizione dell'area di sedime di una "tangenziale" green. Un parco circolare diffuso, come infrastruttura su cui poggiare una pluralità di servizi che puntano a migliorare la qualità della vita quotidiana.

Con la stessa delibera la Giunta ha dato il via a una call che mira a registrare tutte le manifestazioni di interesse di privati disposti ad aggiungere un tassello al percorso, una proposta virtuosa, in linea con la “vision” generale e gli obiettivi del progetto Vital Cities.

“È una grande opportunità per la città. È un'idea - dichiara l’assessore all’Urbanistica Giovanni Ludovisi - che vuole coinvolgere tutti, che tutti devono sentire come propria, che tutti devono alimentare e implementare. È un esercizio continuo di co-progettazione e placemaking di spazi pubblici per il perseguimento di un obiettivo definito”.

L’avviso: http://albopretorio.insielmercato.it/AlboRieti/atto/detail.html?id=59712

 

Tags: 

Argomento: