Il Comune di Rieti ha partecipato alla due giorni Urban Foresight di Milano

L'Assessore alla pianificazione territoriale Giovanni Ludovisi e la dott.sa Stefania Pesce dell'Ufficio Europa, sono stati presenti in rappresentanza del Comune di Rieti alla due giorni di riflessione dal titolo "Urban Foresight" che si è appena conclusa nella città di Milano. Evento particolarmente significativo rivolto alla complessità del tema della rigenerazione urbana, promosso da ITC-CNR in collaborazione con SECI Real Estate e Mare Culturale Urbano, e con il patrocinio di AUDIS. Il seminario si è posto l’obiettivo di definire, grazie all’esplorazione di scenari urbani futuri, direzioni di ricerca e modi per sciogliere i nodi che impediscono l'attuazione di strategie di rigenerazione urbana.

Il Comune di  Rieti ha partecipato alle tavole rotonde e ai workshops in programma, confrontando da un lato le esperenze marurate nell'ambito delle azioni già attivate quali il progetto europeo "Vital Cities", "Rieti 2020 - Parco circolare diffuso" (già finanziato dalla Presidenza del Consiglio),  e il progetto "Ri(VI)Ve" (ancora in corso di valutazione da parte del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture). Dall'altro riportando nella discussione la complessità e le criticità che si stanno riscontrando nelle proposte attualmente in corso di elaborzione quali, ad esempio, quella in risposta al bando UIA sulla mobilità sostenibile che il Comune di Rieti e Terni stanno congiuntamente predisponendo in questi giorni.

"Urban Foresight" ha mostrato la volontà e la necessità di dare vita a un momento di lavoro collettivo nato dalla consapevolezza che ogni giorno i soggetti coinvolti in percorsi di trasformazione urbana, si scontrano con difficoltà di sistema che rendono estremamente difficile l’attuazione di strategie di rigenerazione urbana, per quanto condivise, intelligenti e coerenti con le politiche indicate dall’UE e supportate da soggetti pubblici e privati attivi nei contesti territoriali interessati dalle strategie stesse. Il confronto tra le diversità espresse dai partecipanti è stato un modo per dare conto della complessità insita nella rigenerazione urbana e per identificare direzioni di ricerca e progettualità che effettivamente contribuiranno al miglioramento sistemico della cornice di riferimento con cui ciascuno si deve interfacciare. L'output della due giorni sarà oggetto di una pubblicazione scientifica a cura di ITC-CNR.

Il prossimo appuntamento sul tema della rigenerazione urbana sarà organizzato dal Comune di Rieti nella prima settimana di maggio. L'evento prevederà una serie di confronti in cui saranno coinvolti e resi protagonisti i rappresentanti delle città europee inserite nel network Vital Cities, gli ordini professionali e alcluni esperti nazionali sul tema della rigenerazione urbana.

Tags: 

Argomento: