“Rieti 2020”: la Presidenza del Consiglio dei Ministri approva la modifica della convenzione con Rieti.

La Presidenza del Consiglio dei Ministri ha trasmesso oggi al Comune di Rieti il decreto con il quale viene approvata la Convenzione di modifica che disciplina i rapporti e i reciproci impegni nell’ambito del Progetto di riqualificazione urbana e sicurezza delle periferie, per un importo pari a 15.122.373 euro.

“Ora possiamo dirlo ufficialmente: parte Rieti 2020 – dichiarano il Sindaco di Rieti, Antonio Cicchetti, il Vicesindaco di Rieti, Daniele Sinibaldi, e l’assessore all’urbanistica, Antonio Emili – con il documento trasmesso dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri viene approvata la convenzione, così come modificata a seguito del nostro insediamento. Con molti iter progettuali siamo in fase avanzata, con altri cercheremo di accelerare il più possibile, per un intervento che complessivamente, sia sul fronte immateriale che su quello delle opere pubbliche, può ridisegnare il volto della Città e contribuire ad una sua ripresa economica e sociale. La nostra Amministrazione si è impegnata molto per rendere questa convenzione più adeguata alle reali esigenze della Città e, alla fine, abbiamo raggiunto il risultato. Resta il rammarico per aver perso un anno e mezzo a causa dello stop che aveva subito a livello nazionale il programma periferie, ma adesso l’importante è fare le cose per bene e in fretta”.

Tags: