Sinibaldi: “Turismo, prepariamoci ad un’estate outdoor: montagna, laghi, natura e Cammini la nostra ricchezza per competere. Pronti ad accogliere proposte di aziende e associazioni”.

“L'epidemia che stiamo affrontando rivoluzionerà, almeno per un certo periodo di tempo, abitudini e stili di vita, impattando su settori produttivi ed economie. Dalle crisi, però, possono nascere anche nuove potenzialità e il settore del turismo potrebbe essere uno di quelli che, a livello locale, potrebbe offrire esperienze competitive e adeguate ai tempi che viviamo. Da più parti si sente ripetere che, pur con tutte le limitazioni del caso, l'estate 2020 e comunque il futuro a breve-medio termine, sarà appannaggio del turismo di prossimità e del turismo lento. Concetti che si sposano appieno con le straordinarie risorse su cui può contare Rieti e la sua Provincia. I borghi, gli splendidi scenari paesaggistici, le montagne, l'enogastronomia di qualità e la possibilità di offrire soggiorni che garantiscano anche il distanziamento sociale evitando gli affollamenti, possono rappresentare una risorsa su cui tutto il sistema reatino può giocare la sua sfida. Ovviamente, come per tutto il resto, la partita che ci si presenta davanti non sarà facile, né sarà possibile giocarla in solitaria. Avrà bisogno di sinergie, collaborazione, condivisione di obiettivi e saperi, e avrà bisogno del sostegno economico di Regione Lazio e Governo. Ma tutto il Reatino deve e può credere in una nuova fase dell'economia turistica. Come Amministrazione comunale abbiamo la voglia di mettere in campo tutta la nostra determinazione, per non disperdere un lavoro fondamentale che era stato compiuto negli ultimi anni e che aveva cominciato a dare frutti importanti. Chiamiamo, però, a raccolta tutti coloro che possono contribuire in termini di idee, proposte, suggerimenti e offerte di collaborazione, oltre ai rappresentanti delle associazioni di categoria che già stanno lavorando in tal senso. Questa è una delle tante sfide che dovremo giocare in maniera unitaria nei prossimi mesi e anni. Per questo abbiamo attivato un'apposita casella mail per raccogliere, intanto, i contributi del territorio finalizzati ad elaborare iniziative e strategie turistiche adeguate ai tempi. E' possibile scrivere a estate2020@comune.rieti.it per iniziare a segnalare, idee, proposte e opportunità da parte di aziende e associazioni finalizzate a costruire un pacchetto di opportunità per l’estate che ci apprestiamo a vivere. Noi siamo già a lavoro, ma questa battaglia si vince solo tutti insieme”.

E' quanto dichiara il Vicesindaco e assessore al turismo del Comune di Rieti, Daniele Sinibaldi.

Tags: 

Argomento: