Misure a favore di pub, ristoranti e attività artigianali: ok dal Comune all’estensione di tavoli, sedie e gazebo su suolo pubblico e privato.

Si è tenuta questa mattina, alla presenza dell’assessore alle attività produttive Daniele Sinibaldi e dell’assessore all’urbanistica Antonio Emili, una riunione congiunta della Commissione Consiliare Pianificazione, Lavori pubblici, Ambiente e Territorio e della Commissione Consiliare Modifiche statutarie, elaborazione, proposizione e revisione dei regolamenti comunali, presieduta dal consigliere Matteo Carrozzoni, per discutere delle modifiche al regolamento per l’occupazione di suolo pubblico mediante l’allestimento di dehors stagionale e continuativi.

La modifica al regolamento permetterà l’estensione dell’attività di somministrazione su suolo pubblico e privato, in maniera totalmente gratuita, l’equiparazione delle attività artigianali a quelle commerciali per quanto riguarda l’installazione di tavoli e sedie ed altre agevolazioni per le attività, oltre a fornire dei modelli di richiesta semplificati.

“Era uno degli impegni che avevamo assunto con i titolari di bar, ristoranti e attività artigianali nel corso delle recenti riunioni sull’emergenza Coronavirus-Covid19 – spiegano il Vicesindaco Daniele Sinibaldi, l’assessore Antonio Emili e i presidenti delle Commissioni, Matteo Carrozzoni e Fabio Nobili – Come Comune stiamo facendo il possibile per sostenere uno dei settori più colpiti dalla crisi e queste misura, che si aggiungono ad altre come l’esenzione totale della tassa di occupazione di suolo pubblico, vanno incontro alle richieste dei commercianti e piccoli imprenditori. Ora le modifiche dovranno ottenere l’approvazione del Consiglio comunale ma stiamo già procedendo con le istruttorie per le autorizzazioni dei dehors di cui è pervenuta richiesta”.

Tags: 

Argomento: