Il Guidobaldi pronto per i lavori: il Comune decide di aprire il cantiere a settembre, dopo i Campionati Italiani.

E’ tutto pronto per l’avvio del cantiere dei lavori allo stadio di atletica “R. Guidobaldi”, nell’ambito del progetto Rieti 2020 “Parco Circolare Diffuso - Cittadella dello Sport”. L’intervento, finanziato con 754.000€, sarà realizzato dalla società Ircop SpA. L’Amministrazione comunale di Rieti, considerando che dall’11 al 13 settembre 2020 è in calendario l’importante appuntamento dei Campionati Italiani Allievi proprio al Guidobaldi, ha deciso di posticipare l’avvio dei lavori alla settimana successiva alla manifestazione.

Attraverso l’importante progetto verranno realizzati i seguenti lavori:

  • Sostituzione del manto di copertura della struttura geodetica esistente.
  • Realizzazione della nuova pista di atletica
  • Realizzazione della nuova recinzione del complesso sportivo
  • Superamento delle barriere architettoniche
  • Sostituzione dei proiettori esistenti con nuovi LED
  • Adeguamento impianto di illuminazione di sicurezza con nuovi LED
  • Realizzazione impianto illuminazione esterna perimetrale
  • Sostituzione dei diffusori di suono esistenti
  • Sostituzione dei canali flessibili di distribuzione dell’aria
  • Installazione di destratificatori d’aria
  • Realizzazione impianto di rilevazione incendi connesso all’impianto di climatizzazione
  • Realizzazione impianto videosorveglianza.

“Siamo estremamente soddisfatti di aver mantenuto le promesse e ora siamo pronti a partire con il cantiere – dichiara il consigliere comunale con delega allo sport, Roberto Donati – Abbiamo voluto tutelare un evento importantissimo come i Campionati Italiani Allievi che porterà a Rieti centinaia di atleti ed accompagnatori e, per questo, abbiamo deciso di posticipare l’avvio dei lavori, che era possibile già in questi giorni, alla metà di settembre. Una scelta che ci è sembrata giusta e rispettosa considerando l’importanza dell’evento in programma”.

Tags: 

Argomento: