Il Comune Informa

Referendum popolare del 17 aprile 2016 - Voto degli elettori temporaneamente all'estero

Gli elettori temporaneamente all'estero per motivi di lavoro, studio o cure mediche ed i loro familiari conviventi, possono, in occasione del prossimo referendum popolare abrogativo sulle trivellazioni in mare del 17 aprile 2016, votare per corrispondenza, previa espressa opzione.

Il requisito per poter esprimere l'opzione di voto all'estero è di trovarsi temporaneamente all'estero per un periodo di almeno tre mesi nel quale ricade la data di svolgimento della consultazione elettorale (17 aprile 2016).

AVVISO ALL'UTENZA

IL GIORNO MARTEDI' 01/03/2016 LA CHIUSURA DI TUTTI GLI UFFICI DEL SETTORE FINANZE E PATRIMONIO DEL COMUNE DI RIETI, SITI IN PIAZZA OBERDAN 19, SARA' ANTICIPATA ALLE ORE 11,00

TARI - TAssa RIfiuti, le novità del 2016

Come di consueto ai contribuenti verranno inviati i bollettini per il pagamento della Tassa sui Rifiuti (TARl) per l'anno 2016. Il relativo versamento potrà essere effettuato alle seguenti scadenze in n. 4 RATE: - l A rata: entro il 31 marzo 2016; - 2A rata: entro il 31 maggio 2016; - 3A rata: entro il 31 luglio 2016; - 4A rata: entro il 30 settembre 2016. In alternativa alle quattro rate sarà possibile effettuare il pagamento in una unica rata entro il 16 giugno 2016 senza sanzioni e interessi legali. CHE COSA CAMBIA RISPETTO AL PASSATO?

NOI LA PROTEZIONE CIVILE: un opuscolo informativo rivolto a tutti i cittadini

L’Ufficio Informagiovani del Comune di Rieti, in collaborazione con l’Assessorato alla Protezione Civile, insieme al Servizio di Protezione Civile di Rieti e al C.O.I. (Centro Operativo Intercomunale), ha pensato di creare un opuscolo informativo rivolto a tutti i cittadini, al fine di renderli più consapevoli sul territorio in cui vivono, sui fattori di pericolosità, di rischio, sulla vulnerabilità delle condizioni abitative, ampliando il discorso su l’insieme delle norme comportamentali e preventive da rispettare in caso di pericolo.

Invito dell'Ufficio Cittadino del Garante dell'Infanzia:

“Giornata dell’Infanzia: puntiamo le luci sulla speranza, su un mondo che può e deve essere migliore, in cui i bambini siano certi di avere di avere intorno chi si occupa di loro, che li farà crescere e li educherà ad essere persone protagoniste e risolute del domani che è già presente.
Il primo diritto è non avere paura, avere degli esempi positivi e di esprimersi con la propria spontaneità.
Accendiamo tutti una candela nelle finestre delle nostre case per rischiarare il buio: un piccolo ma grande segno dalle ore 19,00 del 20 novembre”
Leggi la poesia!!

Pagine