S.I.T. e Piani attuativi d'iniziativa pubblica

Funzioni e attribuzioni

  • Gestione del SIT (Sistema Informatico Territoriale)

Il Sistema Informativo Territoriale (S.I.T.) consente la consultazione di dati cartografici e di informazioni territoriali georeferenziate e aggiornate dell’intero territorio comunale. Si tratta di dati essenziali per l’Amministrazione ai fini dell’analisi e della pianificazione del territorio e in grado di soddisfare le esigenze di trasparenza per il cittadino.

Il Comune di Rieti si è dotato di un sistema informativo territoriale, con lo scopo inoltre di consentire ai cittadini, professionisti, imprese e Pubbliche Amministrazioni la consultazione online dei dati geografici integrati. L'interfaccia  di navigazione dei dati geografici permetterà di consultare il Piano Regolatore Generale ed il Catasto Urbano in maniera nativa (basi di dati presenti sull'infrastruttura del comune di Rieti); sarà inoltre possibile consultare dati geografici come confini amministrativi, tipologie, infrastrutture, uso del suolo (scala e molti altri tematismi, integrabili nell'interfaccia di navigazione tramite standard Web Map Services (WMS) provenienti e prodotti da soggetti esterni (basi di dati presenti principalmente sull'infrastruttura Regione Lazio e Ministero dell’Ambiente).

  • Trasformazione diritto di superficie in proprietà.

L'articolo 31, commi 45 e seguenti, della Legge 23.12.1998 n. 448 (testo collegato alla Legge Finanziaria per l'anno 1999), consente ai Comuni la possibilità di cedere in proprietà le aree già concesse in diritto di superficie e di eliminare i vincoli convenzionali gravanti sugli alloggi realizzati sulle aree cedute in diritto di proprietà nell'ambito degli interventi di edilizia residenziale pubblica convenzionati ai sensi dell'articolo 35 della Legge 865/71 e successive modifiche ed integrazioni.

La Legge 7 agosto 2012, n. 135 ha modificato la sopraccitata Legge n. 448/1998, consentendo agli interessati che intendono acquisire la piena proprietà dei loro alloggi la possibilità di sostituire le convenzioni vigenti con altre, di durata pari a 20 anni dedotti gli anni già trascorsi, versando al Comune un corrispettivo calcolato dall'ufficio tecnico comunale competente, sulla base dei millesimi di proprietà. Se sono già trascorsi 20 anni dalla convenzione originaria è possibile acquisire la proprietà dell'area, versando il suddetto corrispettivo e svincolando così il prezzo dell'alloggio.

Analoga possibilità è concessa ai proprietari di alloggi costruiti su aree P.E.E.P., già assegnatari in diritto di proprietà, per l'eliminazione dei vincoli all'alienazione degli alloggi stabiliti dalla legge n. 865/71.

Inoltre, ai sensi della recente Legge 14/2012, è possibile svincolare i prezzi di cessione versando il corrispettivo previsto dalla normativa vigente, da calcolarsi secondo i criteri previsti ed approvati dall'Amministrazione Comunale.

Con Deliberazioni di Consiglio Comunale n. 64 del 27.06.1996 e n. 18 del 29.05.2008 l’Amministrazione ha stabilito di assegnare in proprietà le aree concesse in diritto di superficie ricadenti nei P. di Z. 167 I, II e III Decennio.

La nuova procedura è stata prevista e disciplinata per la città di Rieti dalla deliberazione del Consiglio Comunale n. C.C. n. 35 del 3.04.2017, che ha esteso tale possibilità anche alle aree concesse nel IV Decennio, con esclusione del IV Decennio Ampliamento.

La richiesta dovrà essere presentata in bollo all'Ufficio P.E.E.P. del Comune di Rieti, Viale Morroni 28, su apposita modulistica disponibile anche presso l'ufficio stesso.

L'iter istruttorio relativamente all'eliminazione dei vincoli convenzionali, con la determinazione dell'importo dovuto e la relativa comunicazione, si conclude entro 60 giorni dalla data di presentazione della domanda, salvo particolari esigenze istruttorie.

 Allegati:

Modello Domanda (cliccare per download)

Delibera C.C. n. 35 del 3.04.2017 (cliccare per download)

Relazione delibera n 35 del 03.04.2017

  • Organizzazione e progettazione planivolumetrica delle aree di intervento pubblico, ivi compresi i  piani di edilizia economica popolare (P.E.E.P.) e i piani di insediamento produttivo (P.I.P.).
  • Collaborazione  con  l’ufficio  edilizia  in  fase  di  istruttoria  delle pratiche edilizie proposte all’interno dei Piani di Zona e dei Piani di Insediamento Produttivo.
  • Procedure legate alle assegnazioni e  concessioni in  corso di realizzazione nei Piani di Zona, quali controllo dei lavori, certificazioni e documentazione da produrre alla Regione Lazio per la cessione dei finanziamenti già concessi agli operatori.
  • Predisposizione di tutti gli atti necessari all’adozione del Piano di Zona e   dei piani di insediamento produttivo, adempimenti conseguenti per l’approvazione degli Enti sovra comunali nonché predisposizione documentazione per organi circoscrizionali e per commissioni consultive.
  • Determinazioni prezzi da inserire in convenzione per la cessione degli alloggi costruiti su aree destinate ad Edilizia Economica e Popolare da indicare sui rogiti di cessione.
  • Controllo    sull’attuazione    delle    opere    di    urbanizzazione conseguenti ad attività edificatoria.
  • Collaudo  opere  di  urbanizzazione  primaria  e  secondaria  da attuarsi nell’ambito di Piani Urbanistici attuativi di iniziativa pubblica.
  • Supporto tecnico all’Ufficio espropri.

Contatti

Geom. Cateno Colombo

Istruttore Tec.co Dir.vo

0746-287846 

rodolfo.colombo@comune.rieti.it

Geom. Tornese Fulvia

Istruttore Tecnico

0746-287850  

fulvia.tornese@comune.rieti.it