Firma preintesa contratto decentrato, passo importante verso la riorganizzazione dell’Ente

“Esprimiamo soddisfazione per la firma della preintesa del Contratto collettivo decentrato integrativo che vede la luce grazie a un positivo lavoro di squadra. Un ringraziamento per il lavoro svolto è doveroso alle organizzazioni sindacali, alle Rsu dell’Amministrazione comunale e certamente, non ultimo, alla Delegazione trattante di parte pubblica. La firma della preintesa è un primo passo importante nella complessa opera di riorganizzazione dell’Ente”.

E’ quanto dichiarano il Sindaco Simone Petrangeli e l’Assessore al Personale Paolo Bigliocchi.

Dichiarazione del Sindaco sulla vicenda del mattatoio comunale

“Ricevo impropriamente a mezzo stampa la remissione della delega sul mattatoio comunale da parte dell'Assessore Pariboni. La mia presa d'atto è l'epilogo di un fatto che ha visto coinvolta la Giunta a valle di una gestione della vicenda sostanzialmente fallimentare. Il mattatoio comunale è l'ennesimo buco nero ereditato dalle precedenti amministrazioni che in un anno e mezzo non ha trovato soluzione.

In Comune una delegazione di studenti francesi

Il Sindaco di Rieti, Simone Petrangeli, domani, giovedì 6 febbraio alle ore 15, accoglierà in Municipio una delegazione di 35 studenti francesi frequentanti l’ultimo anno del Lycée Choiseul di Tours accompagnati dai docenti e dai studenti reatini che li ospiteranno a Rieti fino al prossimo 10 febbraio. L’iniziativa, che vede coinvolti i due istituti reatini, IIS “Luigi di Savoia” e IPSSCTS “Nazareno Strampelli”, rientra nel progetto “Da un centro all’altro” e vedrà le due città, Rieti e Tours, impegnate in uno scambio culturale.

Allo Spazio famiglia del Comune un laboratorio di scultura

Il progetto Campo d'Arte della compagnia Teatro Alchemico, promosso dall'Assessorato alle Politiche socio-sanitarie allo Spazio Famiglia di Quattro Strade, tutti i mercoledì di febbraio dalle ore 16.30 alle 18.30 ospiterà un laboratorio di scultura curato dagli artisti Francesca D'Elia e Francesco Dionisi, che guideranno i partecipanti (piccoli e grandi) nella sperimentazione delle tecniche base e faranno percepire come il corpo, prima di essere soggetto di un'opera d'arte, è attivo e istintivo elemento di creazione e dialogo.

Casa Serena, per garantire i servizi serve più equità e più oculatezza

In assenza di argomentazioni valide l'opposizione punta a stravolgere la realtà per dare un senso alla propria posizione, come nel caso della delirante e tardiva presa di posizione sull'aumento delle rette di Casa Serena. Ricordiamo che tale incremento è stato approvato con il bilancio del 2013, pertanto la minoranza non solo è disattenta, ma mostra anche di non essere in grado di leggere un bilancio.

Pagine