“Spellbound Contemporary Ballet” apre la stagione di Danza al Flavio Vespasiano

La “Spellbound Contemporary Ballet”, martedì 11 marzo alle ore 21, aprirà la stagione di Danza al Teatro Flavio Vespasiano di Rieti. La Compagnia, che quest’anno compie 20 anni di attività, è nata nel ’94 per volontà del coreografo Mauro Astolfi che dal ‘96 condivide il progetto produttivo con Valentina Marini.

In Consiglio Comunale il 14 marzo la discussione sulla delibera d'iniziativa popolare sull'ex Zuccherificio

Il 14 marzo è stata convocata una seduta del Consiglio Comunale che avrà all’ordine del giorno anche la discussione sulla delibera d’iniziativa popolare riguardante l’ex Zuccherificio, ultimo atto dell’iter procedurale di questo importante provvedimento.

Approvato il Regolamento per l’erogazione degli incentivi a favore degli operatori turistici

E’ stato approvato dalla Commissione Statuto e Regolamenti il Regolamento per l’erogazione degli incentivi a favore degli operatori turistici. La Commissione, presieduta dal Consigliere Alessio Piermarini, ha portato a termine l’iter amministrativo che era iniziato a dicembre con l’approvazione, da parte della Giunta, di una delibera proposta dell’Assessore al Turismo Diego Di Paolo.

Presentati gli interventi del Plus, ecco come cambierà il Centro storico

Il Sindaco di Rieti, Simone Petrangeli, e gli assessori ai Lavori pubblici e alla viabilità, Emanuela Pariboni e Carlo Ubertini, hanno presentato questa mattina gli interventi previsti nell’ambito del Piano Locale Urbano di Sviluppo (PLUS) “Fare centro - Fare città” finanziati attraverso il POR FESR LAZIO 2007-2013. All’incontro sono intervenuti il progettista, Arch. Fabio Pitoni, i tecnici dell’Amministrazione comunale e le imprese aggiudicatarie degli appalti.

Datamedia Monitorcittà, Petrangeli al 5° posto nella classifica dei sindaci più apprezzati

Paolo Perrone (Lecce), primo in ex aequo con Alessandro Andreatta (Trento) e Alessandro Cattaneo (Pavia), sono i tre sindaci di città capoluogo di provincia più apprezzati in Italia, secondo lo studio Monitorcittà, relativo al secondo semestre 2013, realizzato da Datamedia Ricerche. Mentre Paolo Perrone nonostante faccia registrare un -1,3%, attestandosi al 61,5%, conferma la sua posizione rispetto alla rilevazione precedente, Alessandro Andreatta passa dall’11esima posizione del primo semestre 2013 alla prima del secondo con una percentuale di gradimento del 61,5% (+1%).

Pagine